“Ulo”, il gufo elettronico per la videosorveglianza della vostra casa

“Ulo”, il gufo elettronico per la videosorveglianza della vostra casa

“Ulo” è nato dall’idea della designer Vivien Muller: prendere come punto di partenza un oggetto utile nella vita quotidiana e trasformarla, sia esteticamente che funzionalmente, in modo più interattivo e divertente.

Guarda il video:
Schermata 2015-11-10 alle 10.00.30

 

 

 

 

 

 

TECNOLOGIA
Ulo, definito come un “gufo interattivo per il monitoraggio della casa“, è una vera e propria videocamera di sorveglianza dotata delle funzioni standard come scattare fotografie e registrare brevi filmati. Entrambi possono essere poi inviati tramite email o caricati sui propri account cloud, in simbiosi con il proprio smartphone.

 

ulo

DESIGN, FUNZIONALITA’ E INNOVAZIONE
In fase di progettazione “Ulo” è stato disegnato nella forma di un Gufetto amichevole con due grossi occhi, che muovendosi indicano la zona videosorvegliata, in grado di riprodurre più espressioni (movimento, cambio di colore, forma e dimensione degli occhi).

Sembrerà proprio di avere un vero animaletto in casa che osserva ed ascolta quello che succede, progettato per poter essere appoggiato o appeso a pareti verticali, grazie ad una comoda base rotante e a una serie di magneti adesivi dati in dotazione.

 

 

Accedendo ad una pagina web e una APP dedicata per il vostro smartphone, è possibile personalizzare il colore, la forma e la dimensione degli occhi di Ulo per abbinarli con le tonalità dell’interior design di casa e al proprio gusto. Sul suo schermo non vengono visualizzati loghi o icone, ma capirete immediatamente che cosa passa per la mente del vostro gufetto.

 

Schermata 2015-11-10 alle 10.26.15Inoltre è possibile impartire i comandi con dei semplici tap sul suo capo. Con un solo colpo lo si spegne, con due colpi lo si attiva in modalità allarme. Se lo si attiva in modalità allarme, il piccolo guardiano rileverà ogni movimento in casa e convertirà quanto registrato in una gif animata che potrete ricevere via email.

Una volta rientrati in casa, il vostro smartphone si collegherà alla WiFi e Ulo disattiverà automaticamente la modalità allarme.

 

 

 

L’intero progetto di “Ulo” lo potete trovare su Kickstarter.com
Altre fonti:
haly.it
focustech.it

condividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone