App Strada del Culatello

Valorizzazione turistica e tutela delle tradizioni. In collaborazione con e-Project srl

Il consorzio

La Strada del Culatello nasce all’interno di un progetto regionale, nato per valorizzare i sapori e i territori dell’Emilia Romagna. L’associazione unisce prodotti tipici, ristorazione, ospitalità, turismo e istituzioni, per dare voce e valore ad un bene prezioso, che è rappresentato dal territorio e dalle sue produzioni. 

Itinerari

Con gli “Itinerari Enogastronomici dell’Emilia-Romagna” da Piacenza a Rimini, la valorizzazione turistica e la tutela delle tradizioni entrano nel cuore della cucina regionale. 

Come funziona

Dettagli

L’app é stata studiata e realizzata per valorizzare gli elementi presenti in questo progetto:

  • I salumi e il Culatello in particolare
  • Il vino e in dettaglio la Fortana del Taro
  • Il formaggio Parmigiano Reggiano
  • I personaggi famosi: Verdi e Guareschi
  • Il territorio: il fiume Po, i Castelli, la Bassa

Geolocalizzazione

Grazie al sistema di geo-localizzazione é possibile mostrare all’utente la propria posizione nella Bassa Parmense e la presenza di strutture vicine, indicando percorsi e informazioni utili. Il sistema identifica varie categorie, ognuna selezionabile nel dettaglio, in grado di mostrare non solo la localizzazione, ma anche schede specifiche delle strutture e degli elementi del territorio. Inoltre il sito presenta una serie di pagine dedicate alla storia della Bassa e ai suoi personaggi.

Sito web

Grazie ad un sistema di collegamento con il sito web, sará possibile modificare in tempo reale ed aggiornare i contenuti dell’applicazione. L’applicazione é cross platform, quindi puó essere scaricata sia da Android che da iOS.

App Store

Requires iOS 4.3 or later. Compatible with iPhone, iPad, and iPod touch. This app is optimized for iPhone 5.
Vai allo store

Play Store

Versione corrente 1.1 / È necessario Android 2.1 e superiori
Vai allo store

Anche il tuo business può migliorare con un'app

Scrivici
condividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone