Il mobile per la sicurezza sul lavoro con Xonne e Adifer

Il mobile per la sicurezza sul lavoro con Xonne e Adifer

Qual è il nesso fra la tecnologia mobile, la realtà aumentata, il gamification e la sicurezza sul lavoro? Lo si è scoperto a Parma il 28 settembre durante il Convegno Nazionale promosso da Adifer Emilia “La sicurezza del lavoro nelle fasi di rilancio dell’economia locale”. Nella prima parte dell’evento ci si è concentrati sul rapporto fra i modelli di gestione e le opportunità che essi generano per le aziende, così da spostare il focus dal dovere fastidioso alle occasioni create anche a livello business. È invece nella seconda parte del convegno che si è iniziato ad affrontare il tema del benessere aziendale come leva per un miglioramento a livello di gestione della sicurezza sul lavoro. Come si comporta un lavoratore inserito in un ambiente aziendale che non lo valorizza? E come, al contrario, piccoli accorgimenti ambientali e di proposte volte alla conciliazione possono favorire una riduzione del livello di stress e, di conseguenza, anche del numero di infortuni e malattie professionale. Proprio qui Xonne ha potuto dare il suo contributo a partire da un fattore ormai riconosciuto da tutti: la formazione in sicurezza sul lavoro è vissuta male sia dal datore di lavoro, che ne vede spesso solo il costo e le ore di lavoro perse, sia dai lavoratori che devono assorbire informazioni poco calate nella loro realtà e piene di riferimenti normativi noiosi e complessi. Come ovviare al problema? Come rendere interessante e utile questo tipo di formazione così importante per il benessere dei lavoratori e delle aziende stesse? Il mobile viene in nostro aiuto principalmente tramite due sistemi: La gamification La realtà aumentata L’intervento di Alessio Garbi...